piccole-donne-film-2019

Un passo indietro

1868 – È l’anno in cui esce il primo volume del romanzo più famoso di Louisa May Alcott e a cui seguirà nel 1869 la seconda parte. La storia di questo classico della letteratura americana ruota attorno alle quattro sorelle March (Meg, Jo, Beth e Amy) che vivono insieme alla madre e alla domestica, mentre il padre, un uomo di chiesa, è partito per il fronte come cappellano. Le sorelle, pur avendo caratteri molto diversi tra loro, sono molto unite e insieme affronteranno i problemi minori tipici dell’età adolescenziale e quelli più gravi e seri legati invece allo stato di povertà in cui verte la famiglia.

Il cast del film

2019 – Sarà l’anno in cui le Piccole Donne torneranno sul grande schermo, perlomeno negli Stati Uniti (in Italia siamo ancora in attesa di sapere la data di uscita). La pellicola sarà diretta da Greta Gerwig, già regista della commedia di successo Lady Bird , mentre le sorelle March verranno intepretate da Emma Watson, che impersonerà la sorella maggiore Meg, Eliza Scanlen, che sarà la timida Beth, Florence Pugh, che darà vita al personaggio dell’ambiziosa Amy e, infine, da Saoirse Ronan (nuovamente insieme alla Gerwig dopo il suo ruolo da protagonista in Lady Bird) che vestirà i panni della ribelle e ostinata Jo. Nel cast sono presenti anche Meryl Streep nella parte della zia March, Laura Dern nel ruolo della mamma delle quattro sorelle, Marmee, Timothée Chalamet, che intepreta il giovane e ricco vicino di casa della famiglia March, Theodore “Laurie” Laurence, e l’attore francese Louis Garrel come il professore Friedrich “Fritz” Bhaer.

Inzialmente il ruolo di Meg March, la maggiore tra le sorelle, era stato affidato a Emma Stone, la quale ha però dovuto rinunciare a causa di altri impegni. Curiosamente, per La La Land  è successo l’esatto contrario: il ruolo di Mia, al fianco di Ryan Gosling, era stato proposto infatti alla Watson, che, però, a causa delle sue richieste sempre più assurde (come che le prove del film dovessero essere girate a Londra) non ha poi ottenuto il ruolo.

piccoledonnefilm

Immagini dal set

La prima immagine del set che ci è pervenuta è stata postata dalle stesse attrici sui loro profili social. Nel fotogramma vediamo le quattro sorelle camminare a braccetto in mezzo alla neve, vestite con lunghe e pesanti gonnellone, abiti ottocenteschi piuttosto semplici, per indicare da subito la povertà della famiglia. Allo stesso modo, vederle passeggiare insieme, l’una attaccata al braccio dell’altra, è altrettanto simbolico in quanto esprime il forte legame che unisce le quattro sorelle. Infatti, nonostante le loro differenze a livello di età, carattere e aspirazioni, sono piuttosto unite e pronte a sostenersi a vicenda in questo percorso di crescita e maturazione che le vede pian piano diventare, appunto, delle “piccole donne”.

Ovviamente esistono già diverse trasposizioni cinematografiche di Piccole Donne. La prima risale infatti al lontano 1917, ed è un film muto purtroppo considerato perduto. A questo ne sono seguiti molti altri, sia al cinema che in televisione, tra cui la versione del 1994, che vede Winona Ryder inteprete del ruolo di Jo March, e la recente miniserie televisiva trasmessa da BBC One nel 2017.

Chissà cosa dobbiamo aspettarci da questa nuova versione? Considerato il cast messo in campo e la regista che opera dietro le macchine da presa, direi che possiamo sperare che il risultato sia un piccolo capolavoro!

Annunci