Inauguro con Jane Austen una nuova rubrica chiamata “Una tazza di tè con“. Ogni appuntamento sarà dedicato a un’autrice o un autore, di cui vi racconterò qualche curiosità.

Pronti a tuffarvi nella vita di una delle più amate scrittrici della letteratura inglese?

Identikit

Nascita: 16 dicembre 1775, Hampshire
Professione: scrittrice
Situazione sentimentale: single
Famiglia: 6 fratelli e una sorella
Morte: 18 luglio 1817, Winchester

Curiosità

#1 Pubblica “Ragione e Sentimento” firmandosi come “A Lady” e le opere successive come “L’autrice di Ragione e Sentimento”

#2 Viene riconosciuta come autrice delle sue opere solo dopo la sua scomparsa

#3 Prima del 1801 scrive 3 libri poi, per una decina d’anni, non prende più in mano la penna

#4 A trattare con gli editori è suo fratello Henry: a lei, in quanto donna, non è permesso

#5  Il fratello più piccolo di Jane, George, non viene quasi mai menzionato: soffre di epilessia e vive lontano dalla famiglia, che pure lo va a trovare spesso e lo aiuta economicamente

#6 Pare che il personaggio di Mr. Darcy sia ispirato all’irlandese Tom Lefroy, un giovane con cui Jane ha sfiorato l’amore

#7 Sulla sua tomba non vi è alcun riferimento al fatto che fosse una scrittrice

#8 Stando a una bizzarra teoria Jane Austen sarebbe morta per un avvelenamento da arsenico

#9 A memoir of Jane Austen, la sua prima biografia, viene pubblicata nel 1870 a cura del nipote Edward Austen-Leigh

Romanzi

Ragione e Sentimento 1811

Orgoglio e Pregiudizio 1813

Mansfield Park 1814

Emma 1815

L’Abbazia di Northanger 1817

Persuasione 1817

Citazione

Perché aspettiamo per qualsiasi cosa? Perché non afferriamo immediatamente il piacere? Quante volte la felicità viene distrutta dalla preparazione, stupida preparazione!”

tratto da: Emma

Fonti:

iscoverwalks.com/blog
wikipedia.org
huffingtonpost.it
historyextra.com
instoria.it
unteconjaneausten.com
britannica.com